';
Preloader logo

VANGUARD INITIATIVE: CHE COS’È E I VANTAGGI PER LE AZIENDE

VANGUARD INITIATIVE: CHE COS’È E I VANTAGGI PER LE AZIENDE

VANGUARD INITIATIVE

NEW GROWTH THROUGH SMART SPECIALISATION

La Vanguard Initiative è un’iniziativa europea nata nel 2013 dall’accordo tra le Regioni Europee più avanzate con l’obiettivo di favorire  la crescita delle imprese attraverso il loro coinvolgimento nelle catene del valore innovative in ottica cross-regionale, seguendo le priorità definite dalle Regioni coinvolte, nelle loro strategie di specializzazione intelligente (Smart Specialisation Strategy). In concreto, Vanguard ha lavorato in questi anni alla definizione di iniziative progettuali che portino allo sviluppo di impianti pilota, ovvero infrastrutture strategiche a supporto delle imprese che vogliano integrare nei propri processi produttivi le più recenti tecnologie innovative.

L’iniziativa, formalizzata dal 2017 in un’associazione di Regioni, conta al momento 5 progetti pilota sui temi Bioeconomy, Efficient and Sustainable Manufacturing, High Performance Production through 3D-Printing, New Nano-Enabled Products, Advanced Manufacturing for Energy Related Applications in Harsh Environments (ADMA Energy). Questi progetti, generati da gruppi interregionali ed eterogenei di stakeholders, sono il risultato dell’implementazione di una metodologia strutturata in 4 step principali (Learn-Connect-Demonstrate-Commercialise) che ha portato alla definizione di specifici progetti di investimento che contribuiscano a soddisfare i bisogni tecnologici e a vincere le sfide che le aziende europee, in particolare le PMI si trovano ad affrontare.

La nascita e lo sviluppo dei progetti di investimento e dei casi applicativi industriali, vengono seguiti da vicino dalle Autorità Regionali con il fine di ricavarne indicazioni per l’aggiornamento e miglioramento delle proprie policy oltre che l’opportunità di realizzare investimenti strategici in ottica cross-regionale.Per questo, fin dalla sua fondazione, Regione Lombardia ha indicato il Cluster AFIL – Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia quale interfaccia lombarda sul tema del Manifatturiero Avanzato, per la definizione e lo sviluppo dei contenuti tecnici dell’iniziativa Vanguard. Sulla base di questo mandato AFIL svolge la sua attività di coordinamento del Pilot ESM-Efficient and Sustainable Manufacturing e di partecipazione attiva all’interno del Pilot 3DPrinting. In particolare, grazie alle molteplici interazioni con i propri associati il cluster ha contribuito in questi anni a dare rilievo a molti degli use-case proposti dagli stakeholders lombardi sui temi di prioritario interesse del cluster, come “De-and Remanufacturing”, “3Dprinting”, “Smart Materials”, “Digital Transformation” and “Food Manufacturing”.

Grazie a queste iniziative i nostri soci, partecipando alle attività proposte dal cluster, entrano a far parte dei principali network di innovazione europei diventando i protagonisti delle nuove catene del valore interregionali e accrescendo così la loro competitività.Anche per il 2020 AFIL coordinerà le attività legate all’iniziativa per garantire l’ulteriore progresso dei progetti di investimento connessi ai pilot ESM e 3DP. Inoltre questa azione sarà strategica per continuare a veicolare i bisogni e le necessità emersi dagli stakeholders verso le istituzioni che si occupano della definizione dei programmi di R&I a livello regionale ed europeo. In quest’ottica, particolare successo ha riscontrato l’evento annuale del pilot ESM organizzato da AFIL lo scorso 13 Dicembre presso la delegazione di Regione Lombardia a Bruxelles.  La giornata è stata l’occasione per mostrare i risultati raggiunti dal Pilot e i suoi demo-cases e definire il programma di attività 2020. Inoltre la presenza dei rappresentanti delle varie Direzioni Generali della Commissione Europea ha permesso di compredere in modo approfondito le opportunità riservate dal futuro periodo di programmazione  e discutere specifiche  opportunità di collaborazione dalla prospettiva delle DG presenti al meeting (Jürgen Tiedje – DG RTD, Matthias Kuom – DG Connect, Nikos Pantalos – DG GROW, Valentina Pinna – DG REGIO).

afiladmin