';
Preloader logo

AFIL lancia le Strategic Communities

AFIL lancia le Strategic Communities

Innovazioni concrete che possono fare grande la Lombardia in Europa e nel mondo

 

Nel contesto economico attuale, caratterizzato da evoluzione rapida e cambiamento continuo, la competitività delle imprese è sempre più legata alla necessità di acquisire nuove competenze e strumenti, al fine di mantenere e rafforzare la propria presenza e rilevanza all’interno dello scenario globale. Nelle aziende manifatturiere, lo sviluppo, l’evoluzione della tecnologia, l’innovazione in generale, sono aspetti chiave in grado di consentire l’accesso ai mercati e alle opportunità internazionali.

Consapevole di queste necessità, AFIL – Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia – ha lanciato le Strategic Communities come rinnovamento ed evoluzione dei suoi Gruppi di Lavoro (GDL) per aggregare ed accompagnare i propri Soci in un percorso di crescita strutturato e dal chiaro impatto industriale con maggiore attenzione e focalizzazione sulle recenti frontiere, tematiche e tecnologie.

Le nuove Strategic Communities (SC) sono delle comunità multidisciplinari, inclusive ed aperte d’imprese, centri di ricerca e associazioni che cooperano in maniera sinergica per la promozione, la definizione e il raggiungimento di progettualità condivise nell’ambito del manifatturiero avanzato lombardo.

 

Come funzionano le Strategic Community

Le Strategic Communities sono autonome nelle proprie attività, che sono pensate e guidate dagli interessi dei loro membri e dalla necessità di sviluppo delle tematiche presidiate. Per garantire un raccordo efficace con le attività del Cluster, le SC:

  • Si riuniscono regolarmente, pubblicizzando gli eventi attraverso gli strumenti della Cluster Organization e condividendo i materiali follow-up di meeting ed eventi (i.e. verbali, presentazioni…) con la Cluster Organization per permettere la più ampia diffusione a tutti gli associati.
  • Diffondono costantemente i progressi raggiunti all’interno del network AFIL, anche attraverso gli eventi appositamente organizzati dalla Cluster Organization.
  • Riportano al consiglio direttivo le proprie performance ed i propri piani di sviluppo attraverso una comunicazione interna e strutturata, che comprende anche specifici KPI.

 

Grazie a questo strumento, AFIL intende offrire ai propri Soci un’articolata serie di benefici. Le SC sono in grado di supportare le aziende (PMI e GI) nell’accrescimento del proprio potenziale competitivo e nella capacità di aggregazione, in termini di R&I, e d’internazionalizzazione, mediante l’ampliamento della rete e della filiera al livello Europeo interregionale.

Le SC hanno anche l’importante e significativo ruolo di fornire input specifici utili a Regione Lombardia per la definizione di policy a favore del manifatturiero avanzato, grazie alle indicazioni delle realtà partecipanti.

In sintesi, imprese, centri di ricerca e università collaboreranno direttamente in modo da proporre concrete innovazioni che contribuiscono a rendere ancora più competitiva l’industria manifatturiera lombarda a livello internazionale e che possono naturalmente generare grande impatto anche a livello territoriale in un ambito tecnologico ben specifico. Dalla formazione e costituzione del progetto di ricerca, fino alla acquisizione dei risultati dei progetti di ricerca da parte delle aziende che le compongono.

 

EVENTI IN PROGRAMMA



Le novità della Fabbrica Intelligente

Per rimanere informato sulle notizie più importanti sui temi della Fabbrica Intelligente. Per essere sempre aggiornato sugli eventi più salienti del manifatturiero avanzato. Per partecipare a bandi e iniziative regionali, nazionali e internazionali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
afiladmin