';
Preloader logo

Stato di avanzamento iniziativa Vanguard

Stato di avanzamento iniziativa Vanguard

Come già anticipato in diverse sedi ed incontri, Regione Lombardia, insieme ad altre Regioni europee, ha condiviso l’iniziativa proposta del Presidente delle Fiandre denominata “Vanguard Initiative – New Growth by Smart Specialisation. Engagement for the future of industry in Europe” (www.s3vanguardinitiative.eu). Le Regioni aderenti alla Vanguard Initiative – VI intendono avere un ruolo chiave per la nuova crescita europea in ambito industriale, individuando le “specializzazioni intelligenti” quali motori per lo sviluppo di nuovi settori emergenti in grado di trainare le dinamiche di crescita in Europa.

Regione Lombardia ha indicato AFIL quale interfaccia lombarda per la definizione e lo sviluppo dei contenuti tecnici dell’iniziativa Vanguard. Nel medio termine, lo scopo di Vanguard è proporre alla Commissione Europee delle iniziative progettuali che portino allo sviluppo di importanti infrastrutture a supporto dell’innovazione, quali impianti pilota, realizzate attraverso lo sviluppo di aggregazioni stabili tra imprese e centri di ricerca tra Regioni Europee sulla base della loro specializzazione manifatturiera.

Nei mesi scorsi AFIL ha aperto una serie di tavoli per monitorare e favorire la partecipazione del sistema lombardo a questa iniziativa all’interno dei tre “pilot initiatives” di Vanguard:

  • ESM – Efficient and Sustainable Manufacturing” (Coordinatori Lombardia e Catalonia)
  • High Performance Production with 3D Printing” (Coordinatori Flanders, Norte e Southe Netherlands)
  • Advanced Manufacturing to meet the challenges for off-shore oil/gas and renewable energy applications” (Coordinatore Scozia)

Di seguito un aggiornamento dei tre tavoli, sulla base degli incontri avuti nell’ultimo mese.

“ESM – Efficient and Sustainable Manufacturing”

Dopo gli incontri e le comunicazioni nel mese di Novembre per favorire la nascita di progettualità e bisogni tecnologici da parte di imprese e enti di ricerca lombardi, si è tenuto lo scorso 18 Dicembre a Bruxelles l’incontro tra le Regioni per la discussione delle tematiche tecnologiche emerse all’interno delle stesse. Al seguente link http://www.afil.it/wp-content/uploads/2014/12/Mappa-Topics-1.pdf potete trovare la sintesi dei temi proposti dalle singole regioni. Tale mappa è ancora molto preliminare e potrà vedere l’introduzione di nuovi temi, così come la cancellazione di altri in funzione dello svolgimento dei lavori dei prossimi mesi. AFIL, in particolare, oltre a gestire l’intero processo a livello Europeo in qualità di referente tecnico di Regione Lombardia, coordinatrice dell’iniziativa pilot ESM, è anche il coordinatore di tre proposte di pilot e partner in altre due. Rispettivamente:

  • Demanufacturing: Riferimento Prof. Marcello Colledani (Politecnico di Milano) marcello.colledani@polimi.it
  • Adaptive and Smart Manufacturing Systems: Riferimento ing. Fabiana Pirola (Università degli Studi di Bergamo) fabiana.pirola@unibg.it
  • Smart Manufacturing of power electronics: Riferimento ing. Roberto Zafalon (ST Microelectronics) roberto.zafalon@st.com
  • Energy and environmental efficiency of Manufacturing processes: Riferimento ing. Giacomo Bianchi (ITIA-CNR) giacomo.bianchi@itia.cnr.it
  • Manufacturing of sustainable advanced components and materials: Riferimento Prof. Stefano Turri (Politecnico di Milano) stefano.turri@polimi.it

L’incontro del 18 dicembre è stata un occasione per una sintesi comune del lavoro svolto soprattutto con il coinvolgimento dei funzionari della commissione che hanno espresso un parere molto positivo sia sulla qualità del lavoro sia sulla quantità di informazioni che la squadra operativa è riuscita a mettere in campo in un tempo così limitato.

I funzionari presenti hanno espresso la loro esortazione a continuare su questa strada con particolare riferimento alle tematiche della Circular Economy e del De-Manufacturing e su quelle delle tecnologie produttive a basso impatto ambientale che rappresentano uno dei principali obiettivi della commissione nel breve termine.

Per maggiori informazioni su questa attività contattare l’ing. Giacomo Copani (giacomo.copani@afil.it)

“High Performance Production with 3D Printing”

Si è tenuto lo scorso 8 Dicembre a Bruxelles la sintesi dell’attività di mappatura, a cui ha partecipato anche Regione Lombardia attraverso AFIL, per evidenziare le imprese, i laboratori e le competenze presenti in Regione relative alla tematica di “Additive Manufacturing”.

Al seguente link http://www.afil.it/wp-content/uploads/2014/12/3D-Pilot-2nd-plenary-meeting-1.pdf è possibile trovare il documento presentato relative alla mappatura regionale di imprese e centri attivi all’interno del tema “3D Printing”.

I prossimi passi, analogamente a quanto fatto per ESM, saranno la nascita di temi prioritari di interesse di imprese e enti di ricerca che dovranno essere condivisi a livello europeo e su cui si costituiranno idee di pilota. A tal scopo, AFIL ha organizzato una tavolo di lavoro il 20 Gennaio alle ore 10:00 presso la Sala Po di Eupolis, Via Pola 12/14 (ingresso B) – 20124 Milano. (allo scopo di far emergere i primi temi di interesse in questo settore e raccogliere quindi le esigenze da parte del sistema lombardo.

Per maggiori informazioni su questa attività contattare l’ing. Giacomo Copani (giacomo.copani@afil.it)

“Advanced Manufacturing to meet the challenges for off-shore oil/gas and renewable energy applications” (Coordinatore Scozia)

Sempre l’8 Dicembre si è tenuta a Bruxelles una riunione tra regioni in cui è mostrata l’attività di mappatura svolta. Anche all’interno di questo tavolo, AFIL si farà promotore della creazione di idee progettuali tra imprese interessate a questo filone. Nelle prime settimane del 2015 verrà promosso da AFIL un tavolo di lavoro allo scopo di far emergere tematiche di interesse da presentare alle altre regioni durante i prossimi incontri.

Per maggiori informazioni su questa attività contattare l’ing. Stefano Ierace (stefano.ierace@afil.it) e la Prof.ssa Marina La Vecchia (marina.lavecchia@unibs.it).

afiladmin