';
Preloader logo

GREENOMED

*-

GREENOMED

Il progetto è finanziato da fondi ERDF nel programma Interreg Mediterranean

Budget Progetto: € 2.050.000
Budget AFIL: € 170.000
(di cui € 25.500 co-finanziati)

Periodo: 01/02/2017 – 31/07/2019
Durata: 30 mesi

Regioni coinvolte:Auvergne-Rhône-Alphes | Catalonia | Croatia | | Lombardia | Marche | Central Macedonia | Western Slovenija | Eastern Slovenija

Topic: Cooperazione interregionale tra istituzioni, cluster e centri di ricerca per la creazione e implementazione di azioni pilota nell’ambito delle tecnologie per il “Green Manufacturing”, atte a favorire l’innovazione delle aziende manifatturiere nell’area mediterranea

Project Website: https://greenomed.interreg-med.eu/

Social Media:  Twitter  Facebook  –  Linkedin

Contatti Interni: Roberta Curiazzi

In accordo alle attività legate ai nostri tavoli di lavoro e in coordinamento con “Vanguard Initiative for New Growth through Smart Specialisation”, la partecipazione a questo progetto ha come scopo la strutturazione della metodologia di cooperazione utilizzata dal network Vanguard. Inoltre, un’importante scopo secondario è l’inclusione in Vanguard, ed in particolare nel gruppo ESM – efficient and sustainable manufacturing – di nuove regioni, quali Croazia continentale, Slovenia orientale e occidentale, Marche, Grecia settentrionale.

Nello specifico, le regioni coinvolte nel progetto lavoreranno insieme per la creazione di X principali risultati: (i) la definizione di un approccio di cooperazione, basato sulla creazione di reti di impianti pilota, che possa essere replicato in altre regioni europee; (ii) la creazione di una comunità manifatturiera interregionale stabile, basata sulla connessione delle comunità regionali  dei partners; (iii) l’identificazione e creazione di Living Labs di impronta manifatturiera, all’interno di alcune regioni del partenariato; (iv) il trasferimento della metodologia al punto (i), ad almeno 8 autorità pubbliche regionali; (v) l’identificazione di nuovi servizi che possano essere offerti dai cluster, e l’adozione di questi servizi da parte dei cluster del partenariato; (vi) la fornitura, ad almeno 100 aziende, di servizi che le supportino nella transizione verso l’adozione di sistemi manifatturieri più sostenibili.

In concreto, attraverso il progetto AFIL e i suoi gruppi di lavoro possono allargare i loro orizzonti su nuove regioni europee, creando un network più stabile e più ampio di aziende orientate al manifatturiero “verde”, di cluster eroganti servizi innovativi, e di autorità regionali impegnate nel progetto Vanguard.

NOTIZIE DEL PROGETTO

Download Premium WordPress Themes Free
Download Best WordPress Themes Free Download
Download Nulled WordPress Themes
Free Download WordPress Themes
udemy paid course free download