';
Preloader logo

Digit-T

Digit-T

Co-funded by the Erasmus+ programme of the European Union.

Project Budget: € 288.920,00
AFIL Budget: € 37.770,00


Interval:
 09/2017 – 08/2020

Participating regions: Lombardia | Catalonia| East Midlands

Topic: .

Project Website: 
Internal Contacts: Marzia Morgantini

Il Progetto Digit-T nasce nell’ambito dell’Industria 4.0. Poichè molte PMI faticano a capire come implementare in modo efficace soluzioni Industria 4.0, l’obiettivo del progetto è creare un sistema di formazione che le supporti nell’affrontare questo cambiamento. In particolare, si vuole dare loro la possibilità di capire in modo approfondito cosa sia l’Industria 4.0: la terminologia associata, i benefici attesi e identificare aree di applicazione e casi d’uso nelle proprie aziende.

Questo sistema di formazione comprenderà una piattaforma di e-learning interattiva online gratuita e un libro di consultazione ad accesso aperto.

Il progetto è strutturato in tre step:

  1. Indagine sulle effettive esigenze delle PMI, attraverso un sondaggio effettuato fra aziende rappresentanti di tutte le regioni coinvolte nel progetto. I risultati daranno le linee guida per la creazione della piattaforma, per quanto riguarda i contenuti e le modalità di fruizione del servizio di e-learning.
  2. Sviluppo dei contenuti e della piattaforma stessa, che verrà testata dalle aziende. La piattaforma sarà disponibile inizialmente in inglese, e successivamente in italiano e spagnolo.
  3. Produzione del libro, che darà la possibilità agli utenti di approfondire maggiormente gli argomenti trattati nei moduli online.

I partner coinvolti nel progetto sono: Università di Nottingham (Regno Unito), AFIL (Italia), Istituto per i sistemi di produzione – Consiglio Nazionale delle Ricerche (ITIA-CNR, Italia) e EURECAT (Spagna).