';
Preloader logo

La tua impresa è pronta a diventare una Fabbrica del Futuro?

La tua impresa è pronta a diventare una Fabbrica del Futuro?

Per avere maggiori informazioni sull'Iniziativa ADMA

Per iniziare lo short Scan online

Lo scan online è disponibile solo in inglese. Chi volesse avere la copia in italiano come guida alla compilazione dello scan online è pregato di contattarci.

Chi volesse avere maggiori informazioni o fosse interessato ad intraprendere l’intero percorso di trasformazione con il supporto di AFIL, è pregato di contattarci all’Indirizzo:

direzione@afil.it

L’INIZIATIVA ADMA

La Commissione Europea ha avviato con l’Advanced Manufacturing Support Centre (ADMA) un progetto per sostenere le piccole e medie imprese nella loro evoluzione verso la fabbrica del futuro.

In un percorso in cui le PMI faticano spesso ad identificare conoscenze, servizi e attrezzature necessari per la loro crescita ed evoluzione, il centro di supporto europeo ADMA, attraverso un pool di esperti, fornirà i propri servizi per facilitare l’accesso delle PMI alle competenze tecnologiche, organizzative e finanziarie disponibili all’interno del consorzio e del loro più ampio ecosistema.

Grazie ad ADMA e al suo scan, le PMI avranno modo di valutare il proprio stato di avanzamento rispetto al modello “Factories of the Future” ed eventualmente di richiedere supporto per l’identificazione e implementazione di un percorso di trasformazione che le porti a migliorarsi in ognuna delle 7 aree di trasformazione che caratterizzano la Fabbrica del Futuro: dalle tecnologie per la manifattura avanzata alla digitalizzazione dei processi, dall’efficienza e flessibilità produttiva all’approccio con il cliente nelle fasi di ingegnerizzazione con un focus particolare su aspetti fondamentali come le persone, la sostenibilità e l’open innovation.

AFIL è il partner italiano dell’iniziativa e il riferimento per tutte le Piccole e Medie Imprese italiane che vogliono intraprendere questo percorso.

IL PROCESSO DI TRASFORMAZIONE

  • Con il supporto di una rete di organizzazioni attive sul territorio italiano, AFIL guiderà le PMI nella compilazione della versione integrale dello scan.
  • In seguito, dopo una prima valutazione AFIL procederà nella definizione di un piano di trasformazione verso il target “Factories of the Future” che tenga conto dello stato attuale dell’azienda e delle sue priorità.
  • In una seconda fase, un gruppo di esperti dedicati supporterà le aziende nell’implementazione delle azioni prioritarie definite in precedenza.

Le aziende interessate ad una valutazione preliminare possono compilare online la versione ridotta dello scan.

A livello europeo altri 13 partner da 8 nazioni (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Olanda, Polonia, Slovenia, Spagna) hanno lavorato alla definizione dello scan ADMA che consentirà alle aziende di misurarsi e confrontarsi in un contesto europeo con standard e riferimenti condivisi. La community ADMA consentirà inoltre di entrare in contatto con aziende europee che si apprestano ad iniziare questo percorso e/o con imprese che hanno già intrapreso questa trasformazione diventando esempi di Fabbriche del Futuro, entrando a far parte di un network più esteso di innovatori, provenienti da settori e contesti diversi, con cui scambiare competenze e best practice.

This project has received funding from the European Commission’s Executive Agency for Small and Medium-sized Enterprises (EASME) under Service Contract GRO-SME-17-C-063

afiladmin