';
Preloader logo

APERTURA BANDO SI4.0 PER LO SVILUPPO DI SOLUZIONI IT & 4.0.

APERTURA BANDO SI4.0 PER LO SVILUPPO DI SOLUZIONI IT & 4.0.

Per maggiori informazioni visita il sito del bando

SI4.0 per sostenere lo sviluppo di soluzioni IT e 4.0

Unioncamere Lombardia ha pubblicato il bando SI4.0 per sostenere lo sviluppo di soluzioni IT e 4.0 nel territorio lombardo. Il bando mira a:

  • promuovere lo sviluppo di soluzioni, prodotti e/o servizi focalizzati su tecnologie digitali 4.0;
  • sviluppare la collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti qualificati nel campo delle tecnologie I4.0;
  • stimolare la domanda di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0;

I soggetti beneficiari sono le MPMI con almeno una sede operativa in Regione Lombardia iscritta ad una delle Camere di Commercio del sistema Lombardo al momento dell’erogazione del contributo, che abbiano al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali. Per essere ammissibili i progetti devono riguardare tecnologie digitali 4.0, quali ad esempio: manifattura additiva; cloud; cybersicurezza; big Data e Analytics; soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain; software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali; etc.

Saranno ammissibili sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi Impresa 4.0 prontamente cantierabili, e che dimostrino il potenziale interesse di mercato. Le soluzioni proposte potranno essere rivolte direttamente al consumatore finale oppure rispondere ai bisogni di innovazione dei processi, prodotti e servizi sia di altre MPMI che di grandi imprese.

Ad esempio saranno ammissibili progetti per lo sviluppo di piattaforme web di promozione e vendita di servizi e prodotti; lo sviluppo di software gestionali utili alla produzione di MPMI, etc.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% dei costi sostenuti. Alle aziende è richiesto un investimento minimo di 40.000€ e il contributo massimo ottenibile ammonta a 50.000€.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 1 aprile 2019 fino al 31 maggio 2019.

afiladmin