';
Preloader logo

IL CLUSTER AFIL APRE ALLE START-UP

IL CLUSTER AFIL APRE ALLE START-UP

3 anni di iscrizione gratuita per le Start-up che partecipano attivamente alle attività del Cluster.

Nel periodo 2009 – 2017 sono nate in Lombardia circa 20 mila startup knowledge-intensive, il 25% del totale delle start-up nate in Italia. Di esse, circa il 13% appartiene alla filiera della manifattura 4.0 (circa 2.750), come sottolineato nel booklet Startup 2019 di Assolombarda – Politecnico di Milano.

Consapevole del ruolo e dell’importanza delle Start-Up nell’ecosistema di innovazione regionale, AFIL ha deciso di aprire la propria rete a questa nuova categoria di associati.

Le Start-up interessate ad aderire al cluster potranno beneficiare dell’iscrizione graturita all’associazione per 3 anni, previa la partecipazione attiva alle attività promosse dal Cluster (webinar, incontri, roadmap, ecc.).

Anche attraverso la facilitazione del Cluster, le start-up che aderiranno ad AFIL potranno così legarsi più facilmente a potenziali clienti e fornitori della filiera regionale, stimolando l’innovazione attraverso nuove e brillanti proposte ed idee.

 

Cosa è AFIL?

AFIL-Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia è il Cluster Tecnologico Lombardo sul Manifatturiero Avanzato riconosciuto da Regione Lombardia. E’ stato fondato nel 2014 su mandato della Regione per supportare la definizione della Strategia di Specializzazione regionale e la conseguente definizione ed attuazione delle politiche in supporto alla ricerca e innovazione industriale.

In accordo con tale mandato, AFIL promuove l’azione di “Strategic Communities” regionali che hanno l’obiettivo di aggregare imprese, università, centri di ricerca, startup e associazioni intorno a tematiche di interesse strategico per il futuro dell’industria regionale nei suoi vari settori.

Nelle strategic communities i soci del Cluster fanno filiera, crescono culturalmente, concepiscono e sviluppano progetti di ricerca e iniziative di innovazione, anche grazie alla esposizione nazionale ed internazionale facilitata dal Cluster, oltre che ad un più stretto rapporto con le Istituzioni. Le strategic communities, che sono proposte ed animate dai Soci, definiscono anche le priorità che vanno a comporre la roadmap strategica del Cluster, che viene recepita da Regione Lombardia per la definizione dei suoi Work Program ed anche portata all’attenzione di Istituzioni nazionali ed Europee per stimolare finanziamenti e politiche di interesse per le aziende lombarde.

Quindi, l’azione di AFIL non si limita al contesto regionale. Negli anni il cluster ha sviluppato una solida rete interregionale attraverso la partecipazione al Cluster Nazionale della Fabbrica Intelligente –  CFI e a numerose iniziative e progettualità europee (“4 Motori d’Europa”, “Vanguard Initiative”, programmi Interreg, ecc.). Queste attività hanno permesso ad AFIL di posizionare con successo il manifatturiero lombardo a livello nazionale ed europeo e di creare importanti canali attraverso i quali gli associati possono accedere a network altamente qualificati per fare innovazione e business.

 

Perchè associarsi?

I Soci di AFIL:

  • Accedono ad un network estremamente qualificato di partner, fornitori, università, centri di ricerca ed associazioni con cui fare filiera per concepire e realizzare progetti di crescita ed impatto strategico
  • Fanno parte di una comunità che offre numerose opportunità per la conoscenza di nuove tecnologie, scambio di best practice ed esperienze di innovazione, crescita culturale in generale
  • Si confrontano con industria e innovatori di altre Regioni Europee, internazionalizzandosi
  • Stabiliscono un dialogo più diretto e costante con le Istituzioni
  • Contribuiscono direttamente alla definizione e continuo aggiornamento della Strategia di Specializzazione di Regione Lombardia, dalla quale discendono i programmi di finanziamento regionali ed europei

 

Come aderire?

Il primo step per l’adesione al cluster AFIL è l’inoltro di una richiesta, attraverso la compilazione del modulo di iscrizione con il versamento della quota di adesione di € 200,00, richiesta anche per le Start-Up. Successivamente la domanda di adesione verrà presa in carico dal Consiglio Direttivo che visionerà la candidatura e valuterà l’ammissione all’associazione.

In seguito all’accettazione del Consiglio Direttivo, sarà inviata una mail di conferma ed una volta associati si potrà avere accesso a tutte le attività sviluppate dal cluster.

Tutte le richieste di adesione comportano la completa accettazione dello Statuto dell’Associazione, di tutte le regole, delle delibere del Consiglio Direttivo, così come l’impegno a partecipare attivamente alle attività.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: https://www.afil.it/associati/come-aderire/

 

Resta aggiornato sulle attività del cluster

La nostra newsletter mensile è lo strumento principale per restare aggiornati sulle attività proposte dal cluster e dai suoi associati, oltre che sugli eventi del territorio più interessanti.

Iscriviti alla nostra newsletter: https://www.afil.it/newsletter/

L’ultima edizione della nostra newsletter è disponibile al seguente link:
https://mailchi.mp/3a53f24097fa/notizie-dal-cluster-febbraio-2020

afiladmin